Header Ads

iPhone 12 Pro Max avrà un sensore più grande, IBIS e Apple ProRAW

 

Apple ha finalmente annunciato i nuovi smartphone iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max che dispongono di un array di obiettivi a tre fotocamere (grandangolare, ultra grandangolare e teleobiettivo), di una modalità notturna migliorata e Dolby Vision. Il Pro Max, invece, vanta un sensore più grande del 47% e IBIS.

L'iPhone 12 Pro e il Pro Max hanno molto in comune, compresi i miglioramenti di Smart HDR, Deep Fusion e Night Mode. I miglioramenti al comparto fotografico sono stati resi possibili grazie al chip A14 Bionic di Apple e a un nuovo processore di immagine (ISP). Insieme, producono una maggiore qualità dell'immagine e consentono "potenti capacità di fotografia computazionale" che, secondo Apple, non sono possibili con altre fotocamere tradizionali.

Ci sono alcune differenze fondamentali tra l'iPhone 11 Pro e l'iPhone 12 Pro Max.

L'iPhone 12 Pro grazie a un'apertura ƒ/1,6 consente un miglioramento del 27% in condizioni di scarsa illuminazione in foto e video. La fotocamera Ultra-Wide ha un campo visivo di 120 gradi, mentre la terza fotocamera è dotata di un teleobiettivo da 52 mm di lunghezza focale.


La principale differenza tra il Pro e il Pro Max è la dimensione del sensore, che come detto è più grande del 47% nel Pro Max. Questo sensore di dimensioni maggiori dovrebbe fornire una migliore gamma dinamica, migliori prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione e, in generale, una qualità d'immagine più elevata rispetto a qualsiasi altro iPhone. Infatti, Apple afferma che le prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione del Pro Max vedono un miglioramento dell'87% rispetto ai dispositivi precedenti.

Le dimensioni fisiche più grandi dell'iPhone 12 Pro Max hanno permesso di spingersi oltre anche con il teleobiettivo, aumentando lo zoom del tele a 65mm. Ciò significa che il Pro Max è dotato di una gamma di zoom molto ampia, da 13mm ultra-wide a 65mm con zoom. Inoltre, il Pro Max utilizza la stabilizzazione on-sensor tramite la tecnologia sensor-shift, molto comune nelle fotocamere full-frame mirrorless. Il sensore può effettuare 5000 micro regolazioni al secondo, e tale stabilizzazione significa che è possibile esporre per un massimo di due secondi a mano in condizioni di scarsa illuminazione. 


Modalità Notte


I miglioramenti alla modalità notturna, ora estesa alle fotocamere TrueDepth e Ultra Wide, consentono di ottenere un'immagine ancora più luminosa. La nuova modalità Night Mode Time-Lapse di Apple dovrebbe garantire tempi di esposizione più lunghi per video più nitidi, migliori scie luminose e un'esposizione più fluida in scenari di scarsa illuminazione se utilizzata con un treppiede.

Equipaggiato con LiDAR

I dispositivi iPhone Pro saranno inoltre dotati di LiDAR, che è un metodo per misurare le distanze illuminando un bersaglio con un laser per poi misurare il riflesso attraverso il sensore. Esso consente la scansione di oggetti e ambienti, nonché il posizionamento preciso di oggetti AR. Con l'iPhone 12 Pro, il LiDAR viene utilizzato per l'autofocus nelle scene a bassa luminosità, migliorandone la precisione. È in grado di identificare un soggetto, mettere a fuoco e fotografare ancora più velocemente e funziona sia con le foto che con in video. In condizioni di scarsa illuminazione, la messa a fuoco automatica dovrebbe essere sei volte più veloce.


Apple ProRAW

Nel corso di quest'anno Apple rilascerà un aggiornamento che abiliterà quello che chiamano Apple ProRAW. Il formato combina l'elaborazione di immagini multi-frame attraverso la fotografia computazionale con la flessibilità di un formato RAW. Raccoglie diversi strati di dati e li conserva in modo indipendente, invece di compattarli in un'immagine, e lo fa al momento dell'acquisizione senza alcun ritardo.

Ci si può aspettare il pieno controllo creativo sul colore, sui dettagli e sulla gamma dinamica in modo nativo nell'app Photos, inoltre, Apple lancerà un'API per tutti gli editor sia su smartphone che su computer desktop per lavorare con il nuovo tipo di file.

Powered by Blogger.