Header Ads

Lo scatto con la più lunga esposizione della storia è stato creato grazie ad una lattina di birra

L'Università di Hertfordshire ha pubblicato una notevole scoperta: una macchina fotografica pinhole fatta con una lattina di birra che dal 2012 al 2018 ha catturato una serie di esposizioni continue, rendendola probabilmente l'esposizione continua più lunga mai registrata.

L'immagine è stata scattata da Regina Valkenborgh, che ha posizionato la lattina di birra "fotografica" verso la fine del corso di laurea in Belle Arti, nel 2012. Il dispositivo è molto semplice, la lattina vuota è stata riempita con un foglio di carta fotografica e le esposizioni venivano create attraverso un piccolo foro.

Secondo David Campbell, il Principal Technical Officer dell'Osservatorio di Bayfordbury, dove è stata collocata la pinhole camera, ha sicuramente ripreso almeno fino all'inizio del 2018 (dal 2012). La pinhole camera era stata in gran parte dimenticata da tutti fino a quando non è stata riscoperta e, con loro grande sorpresa, la foto era ancora in ottime condizioni.

Quando è stata scoperta, era lì da otto anni e un mese.

"Avevo già provato questa tecnica un paio di volte all'Osservatorio, ma le fotografie venivano spesso rovinate dall'umidità e la carta fotografica si arricciava. Non avevo intenzione di catturare un'esposizione per così tanto tempo ma, con mia grande sorpresa, è sopravvissuta. Potrebbe essere una delle, se non la più lunga esposizione esistente".

La foto ritrae 2.953 percorsi ad arco del sole al sorgere e al tramontare tra l'estate e l'inverno per un periodo di otto anni e un mese. La cupola del più antico telescopio di Bradfordbery è visibile sul lato sinistro della foto.

Valkenborgh attualmente è un tecnico della fotografia al Barnet e al Southgate College.

Powered by Blogger.