Header Ads

Fujifilm vuole rendere il medio formato ancora più economico, portatile e leggero

La serie GFX di Fujifilm ha già ridefinito la potenzialità delle fotocamere digitali medio formato, grazie ai loro prezzi e dimensioni contenute, ma l'azienda ha appena iniziato - vuole aiutare GFX ad entrare nel mainstream rendendo il medio formato ancora più economico, di dimensioni minori e più leggero.

cinema5D ha recentemente incontrato il General Manager di Fujifilm Toshi Iida per intervistarlo su una vasta gamma di argomenti. Una delle cose di cui si è discusso è stato il piano di Fujifilm di affrontare le fotocamere full-frame 35mm.

Toshi Iida-san: Naturalmente siamo pienamente consapevoli della nostra concorrenza. La nostra aspirazione è sempre stata quella di rendere GFX un prodotto mainstream e per farlo dobbiamo continuare con il nostro sforzo per renderla più accessibile e probabilmente più piccola e leggera. Quindi, questà è la direzione su cui ci stiamo concentrando.

La fotocamera mirrorless full-frame a9 II top di gamma di Sony ha attualmente un costo di 4.500 euro, che è esattamente il prezzo della mirrorless medio formato GFX 50R di Fujifilm, la più economica della casa. Quindi, almeno dal punto di vista del prezzo, la serie GFX sta già bussando alla porta del full-frame.

Nel campo della portabilità, tuttavia, la GFX è ancora un po' più ingombrante e pesante rispetto alle telecamere mirrorless di Sony (775g contro 673g). Ecco un confronto delle dimensioni con lo strumento web Camera Size Comparison:



Se Fujifilm riuscirà a portare il prezzo della sua linea di fotocamere digitali medio formato al di sotto di quello dell'ammiraglia di Sony e a colmare il divario nella portabilità - la differenza di peso è già solo del 15% circa - la linea GFX sarà un'opzione ancora più interessante per i fotografi che preferiscono i vantaggi di un sensore più grande rispetto alla velocità e all'eleganza.


Powered by Blogger.