Header Ads

Shot on iPhone: Apple pagherà i fotografi che parteciperanno al suo concorso

Martedì scorso, Apple ha lanciato una nuova sfida, intitolata "Shot on iPhone Challenge" che chiede ai fotografi di inviare le loro foto scattate da iPhone per avere la possibilità di partecipare a una campagna di marketing mondiale. L'annuncio ha suscitato preoccupazioni e polemiche sul fatto che Apple stesse chiedendo foto in cambio di una pura "pubblicità". Apple oggi ha chiarito le cose e sì, i fotografi saranno pagati.



"Apple vuole dare il via al 2019 celebrando le foto più belle scattate da iPhone, la fotocamera più popolare al mondo, invitando gli utenti iPhone a presentare i loro scatti migliori", ha scritto l'azienda nel suo annuncio. "Dal 22 gennaio al 7 febbraio, Apple è alla ricerca di fotografie meritevoli per la Shot on iPhone Challenge."

"Una giuria esaminerà le proposte presentate in tutto il mondo e selezionerà le 10 foto vincitrici, che saranno annunciate a febbraio. Le foto vincitrici saranno esposte su cartelloni pubblicitari in varie città del mondo, nei negozi Apple e online".

Apple ha formato una solida giuria composta da ex fotografo della Casa Bianca Pete Souza, Luisa Dorr, Austin Mann e persino da Phil Schiller, vicepresidente del marketing Apple Marketing.

Se sei interessato a partecipare all'iniziativa hai tempo fino al 7 febbraio per caricare la foto con il tag #ShotOniPhone su Instagram o Twitter.
Immagini dei temi di nicolas_. Powered by Blogger.