Header Ads

Nel 1900 era la più grande macchina fotografica del mondo

Riportiamo alla storia questo mostro di macchina fotografica. Nel 1900 era la più grande macchina fotografica del mondo, costruita con lo scopo di scattare la più grande foto al mondo del "treno più bello del mondo" (Si, l'introduzione era uno scioglilingua)


Nel 1899, a Pullman, Illinois venne costruito "The Alton Limited" un nuovo treno considerato rivoluzionario per l'epoca. La particolarità del mezzo era il suo design perfettamente uniforme e simmetrico, cosa abbastanza rara per quei tempi.


Per catturare la bellezza del treno, i costruttori decisero di volerlo immortalare in un unica grande immagine panoramica. Incaricano il fotografo George R. Lawrence, con sede a Chicago, per realizzare la panoramica. All'inizio Lawrence voleva fotografare il treno in più sezioni, per poi unire gli scatti durante la fase di stampa, ma venne deciso che il "collage" non avrebbe preservato "l'assoluta veridicità della prospettiva".


Lawrence decise così di progettare una macchina fotografica appositamente ideata per creare una stampa di 2 metri x 1,5, tre volte la risoluzione standard dell'epoca.

La costruzione della macchina fotografica ha richiesto due mesi e mezzo per essere completata. Aveva un corpo in legno di ciliegio naturale, una piccola pista con due schermi di messa a fuoco (realizzati con celluloide semitrasparente tesa su telai), soffietto di gomma con un pesante rivestimento interno in tela nera e un porta piastra per tende che ha richiesto 37 litri di cemento per la realizzazione.
Immagini dei temi di nicolas_. Powered by Blogger.