Header Ads

Una spycamera sovietica travestita da... macchina fotografica!

Abbiamo visto telecamere spia sovietiche di ogni forma, da un anello d'oro a un pacchetto di sigarette, ma questa fotocamera spia sovietica messa recentemente all'asta è stata travestita da ... macchina fotografica.


La macchina fotografica è andata all'asta all'inizio di luglio presso le aste Aston's Auctioneers del Regno Unito, dove è stata venduta per 3.300 sterline.



La fotocamera spia è progettata per assomigliare a una comune reflex Zenit E 35mm nascosta nella sua custodia in pelle. Ha permesso ai fotografi di far credere che la fotocamera non fosse in uso mentre lui o lei in realtà segretamente scattavano foto di un soggetto o una scena.


L'apertura della custodia rivela che contiene in realtà una minuscola fotocamera 3x2x1" F-21 AJAX-12 con obiettivo 28 mm f/2,8 l'obiettivo si trova nascosto proprio sotto l'attaccatura della tracolla in cuoio.


La fotocamera utilizza una pellicola da 21 mm.

Il consulente fotografico di Aston Tim Goldsmith racconta a Bloomberg che in origine non era stato in grado di capire come funzionasse la macchina fotografica e ha dovuto consultare il KMZ (Krasnogorski Mekhanicheskii Zavod, l'azienda dietro la Zenit) con sede a Mosca per apprendere il suo funzionamento.

Quando si preme un piccolo pulsante di scatto sul fondo del telaio, un meccanismo interno solleva uno sportello segreto che copre l'apertura mentre attiva l'esposizione prima di richiudere immediatamente lo sportello.


Immagini dei temi di nicolas_. Powered by Blogger.