Header Ads

Foto del Bunker antiatomico di Monte Cavo

Chi è del posto ricorderà bene le strane teorie che iniziarono a circolare nel corso degli anni 90 riguardo l'allora "segreta" base di Montecavo, si parlava di una vera e propria città sotterranea scavata nel monte, bunker antiatomici e strani esperimenti.


In realtà non è proprio come tutti pensavano, ma qualcosa di vero c'è, la base di Monte Cavo è completamente costruita sotto terra ad eccezione di una piccola struttura visibile dall'esterno che ospita l'ascensore che ci accompagna in profondità, il tutto è stato costruito per resistere in caso di attacco atomico o nucleare.


Molto suggestiva la sala comando che si trova al centro del dedalo di gallerie: una vera e propria postazione stile "War games", attiva 24 ore su 24, presidiata da operatori italiani ed americani che lavoravano a stretto contatto con la Nato.





Il lungo sistema di gallerie collega Monte Cavo a Rocca di Papa






Immagini dei temi di nicolas_. Powered by Blogger.