Header Ads

Header ADS

Fotocamera ipersensibile ci regala una foto del lato oscuro della Luna

La ShadowCam della NASA ha trasmesso la sua prima immagine. L'incredibile foto ritrae il lato più lontano della Luna e mostra l'ipersensibilità della fotocamera alla luce.

ShadowCam è a bordo del Korea Pathfinder Lunar Orbiter (KPLO), noto come Danuri. La missione è stata lanciata nell'agosto dello scorso anno e segna il primo orbiter lunare di successo della Corea del Sud.

La prima foto mostra la parete e il fondo del cratere Shackleton, permanentemente in ombra, in un dettaglio mai visto prima. Per capire l'efficacia di ShadowCam, basta vedere qui sotto la regione del cratere Shackleton ripresa dal Lunar Reconnaissance Orbiter della NASA nel 2009, la parte sinistra dell'immagine è in totale oscurità:


Sebbene queste immagini possano mostrare foto abbastanza standard della superficie lunare, in realtà sono notevoli perché sono state scattate nella più completa oscurità.

La ShadowCam è stata progettata per scattare immagini ad alta risoluzione delle regioni permanentemente in ombra (PSR) della Luna, nella speranza che lo strumento fornisca informazioni fondamentali sulla distribuzione e sull'accessibilità dell'acqua ghiacciata.


Il risultato offre agli scienziati e al grande pubblico la prima visione in assoluto del lato oscuro della Luna. Il quarto superiore delle immagini mostra la parete permanentemente in ombra del cratere Shackleton, mentre gli altri tre quarti mostrano il pavimento del cratere.

Powered by Blogger.