Header Ads

Hubble, pubblicate 30 immagini inedite per celebrare il suo trentesimo compleanno

Per festeggiare il suo trentesimo compleanno, la NASA ha rilasciato 30 immagini Hubble di nuova elaborazione contenenti galassie, ammassi stellari e nebulose.

Tutte le 30 immagini sono state aggiunte a quello che gli astronomi amatoriali conoscono come il catalogo Caldwell, ideato dall'astronomo amatoriale britannico e divulgatore scientifico Sir Patrick Caldwell-Moore e ispirato al catalogo Messier. Il catalogo è stato pubblicato dalla rivista Sky & Telescope 25 anni fa, nel dicembre 1995. Il catalogo di Caldwell mette in evidenza 109 galassie, ammassi stellari e nebulose sufficientemente luminose per essere viste dagli astronomi dilettanti.

Caldwell 45 | Credits: NASA, ESA, J. Lee (California Institute of Technology), e A. Filippenko (University of California – Berkeley); Processing: Gladys Kober (NASA/Catholic University of America)

Caldwell 17 | Credits: NASA, ESA, e A. Ferguson (University of Edinburgh, Institute for Astronomy); Processing: Gladys Kober (NASA/Catholic University of America)

Caldwell 18 | Credits: NASA, ESA, e A. Ferguson (University of Edinburgh, Institute for Astronomy); Processing: Gladys Kober (NASA/Catholic University of America)

Caldwell 29 | Credits: NASA, ESA, e L. Ho (Peking University); Processing: Gladys Kober (NASA/Catholic University of America)

La NASA afferma che gli oggetti Caldwell sono un bersaglio interessante per gli astronomi amatoriali di tutto il mondo per il fatto che si dividono tra i cieli dell'emisfero settentrionale e quello meridionale.

Le 30 immagini aggiuntive sono state scattate da Hubble nel corso dei suoi 30 anni di carriera e utilizzate per ricerche e test scientifici, ma finora non erano mai state elaborate per la pubblicazione.

Caldwell 53 | Credits: NASA, ESA, e J. Erwin (University of Alabama); Processing: Gladys Kober (NASA/Catholic University of America)

Caldwell 72 | Credits: NASA, ESA, R. de Jong (Leibniz-Institut fur Astrophysik Potsdam [AIP]), e G. Illingworth (University of California – Santa Cruz); Processing: Gladys Kober (NASA/Catholic University of America)

Caldwell 73 | Credits: NASA, ESA, e G. Piotto (Università degli Studi di Padova); Processing: Gladys Kober (NASA/Catholic University of America)

Caldwell 83 | Credits: NASA, ESA, e H. Falcke (Max Planck Institute for Radio Astronomy); Processing: Gladys Kober (NASA/Catholic University of America)

Caldwell 14 | Credits: NASA, ESA, e S. Casertano (Space Telescope Science Institute); Processing: Gladys Kober (NASA/Catholic University of America)

Caldwell 40 | Credits: NASA, ESA, e P. Erwin (Max Planck Institute for Extraterrestrial Physics); Processing: Gladys Kober (NASA/Catholic University of America)

Caldwell 99 | Credits: NASA, ESA, e R. Sahai (Jet Propulsion Laboratory); Processing: Gladys Kober (NASA/Catholic University of America)

Caldwell 89 | Credits: NASA, ESA, e A. Riess (Johns Hopkins University); Processing: Gladys Kober (NASA/Catholic University of America)

Se siete interessati a vedere il set completo della collezione Caldwell, potete sfogliare il catalogo qui.

Hubble, lanciato a bordo dello Space Shuttle Discovery nell'aprile del 1990, ha compiuto 30 anni l'11 dicembre 2020 e ad oggi viene considerato ancora migliore del giorno in cui è stato lanciato. Come tale, continuerà a fare scoperte rivoluzionarie che la NASA spera possano far avanzare la nostra comprensione dell'universo.

Hubble avrà anche 30 anni, ma non è certamente obsoleto.



Powered by Blogger.