Header Ads

La prima foto della Terra vista dallo spazio

La prima foto della Terra vista dallo spazio

Nonostante i sovietici siano stati i primi a lanciare un satellite in orbita, sono gli scienziati e i ricercatori americani del New Mexico ad avere la leadership della prima foto dallo spazio.

Il 24 ottobre 1946, i soldati e gli scienziati del White Sands Missile Range lanciarono il missile V-2 che trasportava la cinepresa da 35 millimetri che ha scattato le prime foto della Terra dallo spazio. Queste immagini sono state riprese da un'altitudine di 104.000 Chilometri. La pellicola è sopravvissuta all'atterraggio di fortuna grazie alla cassetta d'acciaio che la custodiva.

Lancio del missile V-2 al White Sands Missile Range. 

Dopo la seconda guerra mondiale, l'esercito statunitense sparò decine di missili V-2 confiscati ai tedeschi per migliorare la difesa missilistica americana. Durante questo periodo, i ricercatori hanno dotato alcuni dei missili di strumenti scientifici per gli studi atmosferici. Tra il 1946 e il 1950, i V-2 scattarono più di 1.000 foto nello spazio.

Clyde Holliday, il progettista della macchina fotografica che ha scattato la prima foto dallo spazio, ha analizzato molte di queste immagini al loro ritorno sulla Terra. Se da un lato c'era molto da imparare sulla geologia e la meteorologia dalle foto, dall'altro c'era molto da imparare anche sulle immagini stesse.

La fotografia si è evoluta come parte dell'esplorazione spaziale. Oggi agli astronauti non viene solo insegnato come condurre esperimenti scientifici a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS), ma vengono anche addestrati su come fare foto. Gli astronauti a bordo della ISS, dallo spazio fotografano le tempeste, le calotte di ghiaccio e molte altre caratteristiche geologiche, meteorologiche e geografiche.

In un articolo del 1950 del National Geographic, Holliday ha descritto le prime immagini dallo spazio come "come la nostra Terra apparirebbe ai visitatori di un altro pianeta che arrivano su una nave spaziale".

Decenni dopo, gli astronauti dell'Apollo 8 catturarono un'altra famosa immagine, che mostrava la Terra in lontananza con il nero dello spazio profondo che le faceva da sfondo. Era un promemoria di quanto l'umanità fosse arrivata lontano in così poco tempo. 


Powered by Blogger.